Ragù di polpo

No votes yet.
Please wait...
Voting is currently disabled, data maintenance in progress.
Preparation time
10 mins
Cooking time
15 mins
Difficulty
moderate
Serves
4 people
Meal course
Pranzo
Posted by
Posted on
0 qb
pecorino
0 qb
prezzemolo
0 qb
olio extravergine d'oliva
1 cucchiaio
misto per soffritto
2 foglie
alloro
0 qb
peperoncino
1 Bicchieri
vino bianco
1 spicchio
aglio
1 litro
passata di pomodoro
350 gr
pasta
1 Kg
Polpo
0 qb
sale
Ragù di polpo

La ricetta del Ragù di polpo con il cookeo . Buona ricetta!

  1. Lavare accuratamente il polpo precedentemente pulito dal pescivendolo. Se volete potete cuocerlo intero oppure tagliando i tentacoli. Io ho lasciato alcuni grossi tentacoli interi mentre altri li ho tagliati a tocchetti.
  2. Nel cookeo, in modalità doratuta, versare un goccio d’olio extravergine e far rosolare per bene l’aglio insieme al trito di sedano, carota e cipolla ed un pezzo di peperoncino. Versare subito dopo il polpo e lasciarlo cuocere qualche minuto, sfumare con un goccio di vino e poi versare la passata di pomodoro al basilico.
  3. Aggiungere un pizzico di sale e le 2 foglie di alloro e poi chiudere la pentola con il suo coperchio. Impostare cottura a pressione per calcolate 15 minuti. Se non avrà ancora raggiunto la densità desiderata, impostate la cottura manuale a calore basso e lasciate cuocere fino a che non raggiungerà la densità da voi desiderata. 
  4. Trascorso questo tempo, lasciar riposare fino a quando non servirà per condire la pasta.
  5. Cuocere in abbondante acqua salata gli strangozzi e scolarli al dente, passarli in un saltapasta capiente e versare il ragu’, saltare ed amalgamare per qualche minuto e poi servire, aggiungendo una spruzzatina di prezzemolo tritato e se gradite, un po’ di formaggio pecorino grattugiato.

No comments yet, be the first to leave one!

You must be logged in to post a comment.