Casatiello Napoletano

  • Versate nel boccale acqua e lievito, e lavorate per 30 sec. a 37°, vel. 3.
    Aggiungete metà della farina e lavorate per 2 min. con lama impasti : Impasto P1 (pastry)
    Aggiungete metà dello strutto, lavorate per 30 sec. a vel 4, quindi il resto della farina con sale e pepe, 2 min. con lama impasti : Impasto P1 (pastry)
    Infine aggiungete il resto dello strutto e 3/4 del pecorino, e lavorate per altri 5 min. con lama impasti : Impasto P1 (pastry)
    Fate lievitare per almeno 1 ora.

Riprendete l’impasto, toglietene un pezzetto da usare per bloccare le uova, e stendete il resto su una spianatoia infarinata.
Disponete sulla sfoglia il salame ed il provolone tagliato a dadini, spolverizzate con il restante pecorino e arrotolate il più strettamente possibile.
Ungete lo stampo da casatiello con abbondante strutto, disponetevi il rotolo formando una ciambella, unendone bene le estremità.
Lasciate lievitare il casatiello per tutta la notte (o per almeno 3 ore in un luogo caldo, coperto con un canovaccio).
Infine formate degli avvallamenti, a intervalli regolari, posizionateci le uova e fermatele formando su ognuna una X con striscioline dell’impasto messo da parte.
Ungete l’intera superficie con strutto, infornate in forno preriscaldato a 160°C e cuocete per circa 1 ora.
Lasciate intiepidire prima di tagliare a fette e servire.

No votes yet.
Please wait...